Divorzio breve

Trascorso il termine di 6 mesi o un anno dalla separazione i coniugi possono chiedere lo scioglimento del matrimonio e procedere quindi con il divorzio breve.

Divorzio breve
faq

 

le risposte

alle

domande

piu’ frequenti

Nel divorzio breve, il procedimento viene avviato dai coniugi separati in maniera consensuale. Essi devono raggiungere l’accordo su tutte le condizioni dello scioglimento del matrimonio.
In particolare sull’affidamento e il mantenimento dei figli, sul mantenimento o meno del coniuge più debole, sull’assegnazione della casa coniugale e sulla spartizione dei beni comuni.

Il divorzio diviene dunque consensuale e comporta molti vantaggi per le coppie di coniugi: è meno costoso, più rapido e quindi meno traumatico per i coniugi e per i figli.

Lo Studio Legale Solza può assistervi anche laddove non sia ancora stata raggiunta la concordia su tutte le condizioni, attraverso incontri di mediazione e consulenza al fine di presentare il ricorso con la sottoscrizione di entrambi i coniugi.

 

TEMPI DEL DIVORZIO BREVE

I tempi per ottenere la sentenza di divorzio sono di regola relativamente brevi. Per esempio il Tribunale di Genova l’udienza di comparizione viene fissata di regola entro 3 mesi dal deposito del ricorso. La sentenza di divorzio viene pubblicata entro un mese circa dall’udienza di comparizione dei coniugi.

Diversamente con la procedura di negoziazione assistita si ottiene il divorzio in 10 giorni circa.

COSTI DEL DIVORZIO BREVE

Lo Studio Legale Solza chiede un compenso di € 450,00, comprensivo di tutte le spese (€ 900,00 per entrambi i coniugi), quando la pratica non sia di speciale complessità e le parti siano già concordi su, tutte o quasi, le condizioni.

 

Informazioni sui compensi

I compensi degli avvocati dello Studio Legale Solza non hanno una tariffa fissa, ma variano a seconda dell’attività legale che si rende necessaria.